Tantetinte, l’asilo nido delle idee nel cuore verde di Perugia

//Tantetinte, l’asilo nido delle idee nel cuore verde di Perugia
  • View Larger Image

Tantetinte, l’asilo nido delle idee nel cuore verde di Perugia

2019-09-23T10:54:52+00:00 News|

Accogliere, proteggere e crescere insieme. Si basa su questi tre elementi l’offerta educativa dell’asilo Tantetinte e che mette al centro il bambino e il suo rapporto con l’ambiente che lo circonda, senza dimenticare l’apporto della famiglia.

L’asilo nido Tantetinte appartiene alla rete dei servizi all’infanzia Lilliput, gestiti da Polis cooperativa sociale. Questa struttura è in funzione dal 2002 e può ospitare 53 bambini, da 3 a 36 mesi, con progettualità che coinvolgono anche i bambini fino a 6 anni.

I bambini vengono seguiti e stimolati a scoprire il mondo che li circonda attraverso la lettura (Progetto Nati per leggere), la musica (Nati per la musica), il gioco e la manipolazione. Soprattutto quest’ultimo aspetto è molto curato con un programma di eliminazione della plastica e dei prodotti non naturali e con l’utilizzo di materiali come legno, carta e cartone, foglie, fango e ortaggi. Nascono così i momenti di manipolazione della carta igienica per realizzare un lampadario, oppure i laboratori con lo zafferano, il cioccolato o gli ortaggi per sentire profumi e osservare i colori, fino ai sabato mattina con i nonni che mettono a servizio dei nipotini la loro esperienza cucinando torte e biscotti o costruendo cassette di legno colorate per conservare i lavori dei bambini. Prossimo appuntamento previsto, un laboratorio con i papà per la costruzione di una ‘cucina del fango’, attraverso il (ri)uso di pallet in legno e vecchie stoviglie.

La conoscenza del mondo prosegue con le passeggiate al vicino Percorso verde per scoprire foglie e piante. Le ghiande sono anche un ottimo strumento di manipolazione quando vengono coperte da un telo e il bambino può passeggiare, sdraiarvisi, rotolarci sopra.

L’attenzione alla natura e alla salute si incontra anche in cucina (interna), con particolare attenzione ai prodotti biologici, con tabelle personalizzate per i bambini in caso di intolleranze e allergie. A tavola poi i piccoli siedono con gli educatori, ma mangiano da soli (quelli in grado di farlo) per sviluppare l’autonomia.

In questo percorso sono coinvolti anche i genitori, i quali partecipano al progetto didattico, interagiscono attraverso incontri e tavole rotonde su temi concordati. Per i genitori è previsto uno spazio accoglienza con biblioteca interna di sostegno alla genitorialità, counseling, laboratori di ascolto su argomenti specifici e attinenti alla crescita, alla famiglia, alla comunicazione e al benessere dell’individuo in genere.

Nell’ottica del progetto globale e presa in carico della persona disabile Polis vanta, proprio all’interno dell’asilo nido Tantetinte, l’inclusione di due persone con disabilità presenti in modo alternato per tutti i giorni della settimana, dopo un periodo di inserimento protetto con la presenza di un’educatrice ad personam, con l’assegnazione di piccoli incarichi come apparecchiatura dei tavoli, sparecchiatura, pulizia della sala mensa, pulizia e riordino dei locali. Per una di queste persone è stato possibile anche attivare un tirocinio extracurriculare che le permette di avere un piccolo rimborso spese.

Se volete visitare Tantetinte, o ricevere ulteriori informazioni, è possibile farlo contattando il numero 075 500 59 79, le iscrizioni sono aperte tutto l’anno e troverete sempre personale qualificato e disponibile pronto ad accogliervi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi